La musica di Castelnuovo-Tedesco a Villa Calcaterra

Secondo concerto della terza edizione della Stagione Cameristica di Musikademia. L'appuntamento si terrà venerdì 13 luglio alle ore 21 presso la Sala del Camino

chitarra musica

A Busto Arsizio è tempo del secondo concerto della terza edizione della Stagione Cameristica di Musikademia.

L’appuntamento, che si terrà venerdì 13 luglio alle ore 21 presso la Sala del Camino di Villa Calcaterra (Viale Magenta, 70, Busto Arsizio), sarà interamente dedicato al celebre pianista e compositore italiano Mario Castelnuovo-Tedesco (1895 – 1968), in occasione del 50esimo anniversario della sua morte.

Il programma è imperniato principalmente sulle opere per chitarra e voce; la chitarra infatti possiede un ruolo centrale nel corpus di opere del compositore, che si è avvicinato allo strumento a sei corde a seguito di un fortunato incontro con Andrés Segovia, protagonista indiscusso del mondo chitarristico del primo Novecento. Nel corso del concerto verranno eseguiti alcuni numeri scelti dal ciclo di Lieder intitolato Vogelweide e il celebre Romancero Gitano (sette canzoni poetiche su testi di Federico García Lorca).

A interpretare questi meravigliosi lavori di Castelnuovo-Tedesco, il soprano Barbara Pariani, il contralto Cristina Selvaggi, il tenore Massimiliano Oliva e il baritono/basso Davide Rocca, accompagnati dal chitarrista, nonché Presidente dell’Associazione Culturale Musikademia, Davide Bontempo.

È proprio dalla collaborazione tra Davide Rocca e Davide Bontempo che nacque l’idea, circa un anno fa, di mettere in scena il Romancero Gitano: “Musica e parola hanno un’intima corrispondenza – spiega il baritono Rocca – e l’autore riesce a rievocarla grazie a una sapiente scrittura madrigalistica, di grande effetto all’ascolto. È musica di rara bellezza.”

La Stagione Cameristica 2018 è organizzata dalla nostra associazione con il patrocinio del Comune di Busto Arsizio e il sostegno di Studio Vabri – dottori commercialisti, Studio Spreafico – dottori commercialisti associati e Bianchi Stefano Assicurazione.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore