La pioggia porta legni bruciati per le vie di Luvinate

I fiumi di fango e sassi provenienti dal Campo dei Fiori hanno portato anche tronchi e legni anneriti per l'incendio che ha devastato il parco nell'autunno scorso

Incendio campo dei fiori

La pioggia torrenziale della scorsa notte ha riportato alla memoria i difficili giorni dell’ottobre scorso. I fiumi di fango e sassi provenienti dal Campo dei Fiori hanno portato per le vie di Luvinate anche tronchi anneriti dall’incendio che tenne in scacco la montagna per molti giorni.

Galleria fotografica

Legni anneriti per le vie di Luvinate 4 di 10

Il materiale si è riversato in paese attraverso via Panera. È stato avvisato il Comune e il Sindaco Alessandro Boriani che ha allertato gli uomini della Protezione Civile. Gli uomini dell’Ufficio Tecnico del Comune e del Parco Campo Fiori si sono messi al lavoro per la verifica dei danni e per la pulizia del Paese.

« È successo quello che temevano – commenta il Sindaco – dopo il grande rogo, il pericolo era il dissesto idrogeologico. La pioggia intensa della notte scorsa ha portato a valle molti detriti legati ancora a quell’incendio. Tanti tronchi inceneriti lungo la valle Barassina e il sentiero 10 del Parco. Fortunatamente Regione Lombardia ci ha ascoltato e ha stanziato i fondi per il dissesto. Ora chiediamo sostegno anche per la messa in sicurezza di quest’area vasta 350 ettari e che insiste sui comuni di Luvinate, Barasso, Varese e Brinzio. I danni ammontano a oltre tre milioni di euro. Fortunatamente la notte scorsa non è capitato nulla di grave, ma la situazione di pericolo va risolta. Intanto in paese si lavora per ripulire tutte le strade dal fango e dai detriti». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Legni anneriti per le vie di Luvinate 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore