La sfida tra le nazionali amputati di Italia e Inghilterra fa vincere la solidarietà

La sfida si è conclusa con la vittoria degli inglesi ma l'obiettivo era quello di raccogliere fondi a favore del piccolo Leonardo, figlio di Stefano Starvaggi, indimenticato capitano scomparso a soli 35 anni

nazionale italiana amputati busto arsizio

Domenica mattina lo stadio Carletto Reguzzoni di Busto Arsizio, campo del Busto81,  è stato la cornice della sfida tra la Nazionale Italiana Amputati e quella inglese. La sfida è stata vinta sul campo dagli inglesi ma a vincere è stata la solidarietà.

La partita, infatti, era stata organizzata per ricordare il bustocco Stefano Starvaggi, indimenticato capitano della nazionale scomparso prematuramente per una grave malattia, e l’inglese Tom Jordan ma anche per raccogliere fondi a favore di una borsa di studio per il figlio di Stefano, Leonardo.

La partita è stata organizzata da  Cip, Fispes, Csi e Busto 81, in collaborazione con l’amministrazione comunale che era presente con una delegazine di assessori e consiglieri.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore