La Uyba si completa con l’azzurra Bonifacio

La centrale 22enne ha firmato per le biancorosse e sarà nel sestetto di Mencarelli. Arriva da Novara, ha già vinto uno scudetto

sara bonifacio pallavolo

La Uyba Volley ha completato il roster messo a disposizione di coach Marco Mencarelli per la prossima stagione. L’ultimo tassello è stato annunciato dalla società di viale Gabardi, ed è un’aggiunta interessante: si tratta di Sara Bonifacio, che nel giorno del 22° compleanno ha scelto di firmare per Busto Arsizio.

Centrale nata ad Alba, con padre italiano e madre di origini nigeriane, Bonifacio è cresciuta nel gruppo del Club Italia per poi andare alla Igor Gorgonzola con cui ha vinto lo scudetto al termine della stagione 2016-17 oltre a due Coppe Italia e a una Supercoppa. (foto Lega Volley Femminile)

La nuova “farfalla” – 1,88 di altezza – è entrata presto a far parte del giro azzurro: con le giovanili è stata bronzo europeo under 19, argento europeo under 18 e bronzo mondiale under 20. Poi Sara ha iniziato a essere integrata nella nazionale maggiore arrivando lo scorso anno sul podio del World Grand Prix (secondo posto al tie-break contro il Brasile).

Il passato con il Club Italia è senz’altro un “plus” per il rapporto tra Bonifacio e la Unet E-Work: la centrale piemontese ha già giocato agli ordini di Mencarelli, accanto a Berti e Orro. Inoltre la scelta della società bustocca di puntare sulle giovani italiane è stata decisiva: il c.t. azzurro Mazzanti ha infatti sottolineato come le atlete del giro azzurro debbano giocare con continuità, e Busto è pronta a offrire a Bonifacio un ruolo di primo piano fin da subito. Nel sestetto base il nuovo acquisto avrà un posto insieme alla stessa Berti, con un’altra giovanissima – Botezat – a garantire qualità dalla panchina.

«Sono sicura che venire a Busto sia la scelta giusta – ha detto Bonifacio al sito ufficiale della Uyba – anche perché avrò la possibilità di giocare di più rispetto all’ultima stagione a Novara. La squadra mi incuriosisce: è giovane, ma ben strutturata con nomi importanti come Meijners e Leonardi che daranno solidità al roster. Saremo un grande gruppo».

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 03 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore