Le riflessioni riflesse di Paolo Masi nella chiesa di Sant’Antonio

L'oratorio barocco nel centro di Gallarate ospita un'opera dell'artista fiorentino, che gioca con i riflessi, l'architettura, gli affreschi, i colori

La chiesa di Sant’Antonio, in centro a Gallarate, ospita per tre weekend (fino al 14-15 luglio) l’opera di Paolo Masi “Riflessioni riflesse”.

L’allestimento della chiesa – già usata come spazio espositivo per altre mostre e installazioni – sia accompagna alla mostra di Masi in corso al museo Maga, mentre a pochi passi dall’edificio sacro si trova l’allestimento “aereo” di via Mercanti.

Nel video  il manager del Duc Paolo Martinelli e Vittoria Broggini del Maga illustrano l’opera, in cui colori e materiali moderni dialogano con gli affreschi e l’architettura barocca dell’oratorio settecentesco. gallarate generico

L’opera è visibile sabato (7 e 14 luglio) dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19 e domenica (8 e 15 luglio) dalle 10 alle 12.

di roberto.morandi@varesenews.it
Pubblicato il 06 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore