Legambiente chiede informazioni sugli alberi abbattuti in città

L'ultimo caso sono le robinie ai Ronchi, ma non è l'unico

albero tagliato tronco apertura

Legambiente Gallarate riporta le segnalazioni di «numerosi cittadini che, con viva preoccupazione, ci hanno chiesto spiegazioni sul fatto che è stata avviata in città una campagna di abbattimento di un numero consistente di alberi, in particolare in via Padre Lega, dove le robinie secolari presenti sono state completamente abbattute».

Non è però un caso singolo: Legambiente segnala ad esempio «una trentina di alberi» abbattuti «nel cimitero della città, presso il Maga, in zona mercato». «Abbiamo saluto che tali abbattimenti sono stati eseguiti a seguito di perizia agronomica». Per questo il cigno verde chiede chiarimenti per “inquadrare” gli abbattimenti: «Si tratta d’interventi nel caso di piante malate o è stato elaborato un piano generale di abbattimento e di nuova successiva piantumazione anche in altre parti della città? Quali sono i criteri seguiti?». In passato era stato effettuato un censimento generale del patrimonio arboreo ed erano già stati effettuati alcuni abbattimenti specifici.

In ogni caso, l’associazione si rivolge al sindaco per chiedere un chiarimento su diversi casi, tra cui «Via Leonardo da Vicini e Viale dei Tigli». Episodi su cui era stato chiesto un aggiornamento anche all’assessorato, «a cui non è mai seguita una risposta».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore