L’ex Palazzo di Giustizia ospiterà la Guardia di Finanza

Approvato in giunta lo schema di contratto di locazione alle fiamme gialle

Saronno generica genererico

Approvato martedì 10 luglio in Giunta lo schema di contratto di locazione per la nuova caserma della Compagnia di Saronno della Guardia di Finanzia.

«Nell’ambito della sicurezza, in questi anni in città, – ha dichiarato il sindaco di Saronno Alessandro Fagioli – sono stati fatti molti passi in avanti sia grazie agli interventi strumentali, quali nuovi sistemi di videosorveglianza e nuove attrezzature per la polizia locale, sia soprattutto grazie alla collaborazione degli organi preposti alla pubblica sicurezza e delle forze dell’ordine, ovvero Prefettura, Questura, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia di Stato, dove le sinergie hanno portato ad un maggiore presidio del territorio percepito da buona parte della cittadinanza».

«Poter dislocare un nuovo punto operativo in una zona strategica per la città alla Guardia di Finanza – ha detto ancora il sindaco – è anche un modo per ringraziare il loro operato che sul nostro territorio ha portato, attraverso diverse operazioni, a smascherare diverse situazioni di illegalità».

«La delibera di Giunta – ha concluso il primo cittadino – diventa così uno degli ultimi passaggi amministrativi prima di poter arrivare all’esecuzione dei lavori di sistemazione dell’edificio, che, come da previsionale di bilancio, vedrà impegnato un importo di 150.000 euro».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore