Maltempo nel Nordest, a Moena si contano i danni

Nella giornata di martedì 3 luglio la pioggia e la grandine hanno causato esondazioni, frane e smottamenti provocando anche l’evacuazione di una cinquantina di persone dalle proprie case

fango moena

A Moena, in Trentino Alto Adige, si contano i danni del maltempo. I violenti temporali che si sono abbattuti sulla zona della Val di Fiemme e della val di Fassa hanno lasciato allagamenti e detriti.

Nella giornata di martedì 3 luglio la pioggia e la grandine hanno causato esondazioni, frane e smottamenti provocando anche l’evacuazione di una cinquantina di persone dalle proprie case.

A causare i problemi maggiori è stata l’esondazione del torrente Costalunga che ha allgato le strade dell’abitato con acqua e fango.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore