Nuova asta per Villa Castiglioni: il prezzo scende a 600mila euro

La residenza d'epoca al centro di un fallimento e di numerose polemiche per lo stato di abbandono in cui versa, andrà nuovamente all'asta martedì 31 luglio

Induno Olona - Villa Castiglioni

Bastano 600mila euro, o poco più, per “portarsi a casa” Villa Castiglioni con il suo parco.

La residenza d’epoca al centro di un fallimento e di numerose polemiche per lo stato di abbandono in cui versa, andrà nuovamente all’asta martedì 31 luglio, con un prezzo base ancora più basso dell’ultima asta andata deserta.

Davvero una cifra irrisoria per una proprietà del valore di tre milioni di euro, secondo la stima dei periti del Tribunale fallimentare di Milano.

Ad andare all’asta tutta la proprietà, dunque l’edificio principale e gli annessi del complesso che era stato trasormato in albergo, pari 3.280 metri quadri, e il parco secolare che ricopre una superficie di oltre 4 ettari.

Chi fosse interessato trova qui il bando dell’asta e altri documenti

La speranza che l’asta del 31 luglio possa risolversi positivamente non è solo dei giudici milanesi che stanno seguendo la vicenda del fallimento ormai da anni, ma è condivisa da tutti gli indunesi, a partire da chi amministra il paese.

«La nuova base d’asta è un costo limitato se pensiamo alla bellezza e all’ampiezza del luogo – commenta il sindaco Marco Cavallin – e che certo può rappresentare un dato invitante per chi sia nelle condizioni di valutarne l’acquisto; ovviamente chi dovesse prenderla avrà molte altre spese urgenti da fare per la manutenzione. In qualità di Sindaco di Induno Olona invito coloro che possono contribuire alla rinascita di un bene così prezioso per la nostra comunità a farsi avanti».

di mariangela.gerletti@varesenews.it
Pubblicato il 13 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore