Olgiati (M5S): «Giornata nera per i pendolari, episodio gravissimo»

Riccardo Olgiati, deputato del Movimento 5 Stelle, interviene con una nota su quanto accaduto oggi sulla linea Varese Milano Treviglio

Avarie

Riccardo Olgiati, deputato del Movimento 5 Stelle, interviene con una nota su quanto accaduto oggi sulla linea Varese Milano Treviglio.

«L’episodio di questa mattina che ha visto protagonista il treno che viaggiava tra Legnano e Parabiago e che ha causato l’ennesima giornata nera per i pendolari, scesi sui binari per raggiungere a piedi la stazione legnanese assistiti dalla polizia ferroviaria, è l’ennesimo disservizio su una linea che ha raggiunto un livello qualitativo pessimo – scrive Olgiati –
Quanto accaduto è gravissimo e, inoltre, ha comportato l’immediata interruzione della circolazione ferroviaria provocando ritardi nel servizio fino a 200 minuti, mentre 10 treni regionali sono stati cancellati e 18 limitati nel percorso».

«Decenni di politiche di tagli hanno portato a questi risultati, partecipate che gestiscono il servizio (Trenord) e la rete (RFI) che diventate poltronifici per trombati della politica.
Ho frequentato quella linea e quei treni per 10 anni circa da pendolare e sono consapevole che ogni mattina si sa quando si esce di casa ma non si sa mai quando si torna.
Comprendo perfettamente la rabbia dei viaggiatori. E’ inaccettabile la carenza di manutenzione che causa tali situazioni di emergenza. Ancora una volta la categoria dei pendolari è vittima di malfunzionamenti, anche se fortunatamente non ci sono stati feriti».

«Personalmente – conclude il deputato del M5S – mi sto interessando presso il ministero per capire innanzitutto a cosa è dovuto quanto accaduto nella giornata di oggi, dopo di che sarà importante cercare di capire come potremo intervenire affinché la vita dei pendolari della tratta riacquisti quella dignità persa negli anni».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore