Otto seminari estivi per approfondire le relazioni

Al centro Gulliver è stato organizzato un ciclo di seminari che si tengono ogni martedì di luglio e agosto nella sala Carrozze in via Albani 91

Generico 2018

L’estate è per molti tempo di sole, vacanze e divertimento, ma non è così per coloro che soffrono di problemi relazionali. Alcune persone sono lasciate sole, senza qualcuno che le aiuti a curare i propri bisogni psicologici. Come afferma Don Michele Barban «Noi al Gulliver siamo convinti che quando ci si trova in una situazione di sofferenza, difficilmente se ne esce da soli. Quella dei seminari estivi è quindi un’occasione preziosa».

Per questo al centro Gulliver di Varese è stato organizzato un ciclo di seminari che si tengono ogni martedì di luglio e agosto nella sala Carrozze in via Albani 91. Ogni seminario è composto da una parte teorica e da una in cui viene presentata l’esperienza del relatore, intervallate da un buffet. L’accesso ai seminari è libero per gli ospiti del Centro Gulliver e per tutti coloro che vogliono conoscere più da vicino questa realtà.

Il 10 luglio ci sarà l’incontro dal titolo “Fermarsi in tempo non è fallire” con Francesco Tisano. Martedì 17 luglio Simone Mongardi terrà il seminario “Insegni se sai, educhi se sei”. Il 24 luglio la discussione “Non esistono malattie incurabili” vedrà la partecipazione di Piercarlo Citerio.
Il 31 luglio ci sarà “Riconosco e accetto i miei limiti e le mie risorse” con Anna Resta e Serena Sciarratta. Martedì 7 Agosto Valeria Genduso e Cristina Lo Mele terranno il seminario “Se ami diventi accogliente ed esigente”. Il 21 agosto Elisa Di Piero presenta “Dal sopportare al supportare”. Infine il 28 agosto è il giorno di “Dipendenza e psichiatria stanno bene insieme” con Laura Andreoni.

di
Pubblicato il 06 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore