Parte da Ponte Tresa la magia dei fuochi sul Ceresio

Sabato 14 luglio la prima di quattro serate scoppiettanti sul Ceresio, per vedere i fuochi d'artificio a riva o sui battelli della Società di navigazione del lago di Lugano

Fuochi Lavena Ponte Tresa

Si apre sabato prossimo, e prosegue fino a settembre la stagione dei fuochi d’artificio sul Ceresio.

Galleria fotografica

Fuochi Lavena Ponte Tresa 4 di 6

Il primo appuntamento è per sabato 14 luglio, con i fuochi di Lavena Ponte Tresa, momento clou nel programma della Festa italo svizzera.

Mercoledì 1° agosto, festa nazionale della Svizzera, ci saranno i tradizionali fuochi d’artificio che illuminano il golfo di Lugano.

Giovedì 16 agosto, l’appuntamento è a Porlezza.

Infine sabato 8 settembre, i fuochi d’artificio saranno a Porto Ceresio, momento conclusivo dellafesta del Nome di Maria, durante la quale i cittadini di Porto Ceresio portano in processione la statua della Madonna e adornano il lungolago con fiori di carta realizzati a mano.

Per assistere allo spettacolo dei fuochi sul Ceresio da una posizione privilegiata si può approfittare delle crociere della Navigazione Lago di Lugano, che offre per questi quattro appuntamenti altrettante proposte che abbinano, per chi lo desidera, anche la cena oppure un’escursione guidata.

Lavena Ponte Tresa

Sabato 14 luglio il battello con snack-bar a bordo by Cambusa portera i partecipanti a vedere i fuochi di Ponte Tresa. Inizio imbarchi dall’imbarcadero Giardino (Lugano) alle 19 con partenza alle 19.15 per poi proseguire con le seguenti tappe: Morcote (20), Porto Ceresio (20.30), Brusimpiano (21), Caslano (21.30), Ponte Tresa (Ch) (22), Lavena Ponte Tresa (22.15).

I biglietti per la crociera sono acquistabili sul sito biglietteria.ch, direttamente sul battello oppure in prevendita al Bar Bistrot della Piazza a Lavena Ponte Tresa.

Per chi vuole qualcosa di più c’è il pacchetto Serata Ticinese che offre nella splendida cornice notturna del lago, una cena con squisitezze culinarie preparate a bordo dei battelli dal ristoratore Cambusa Lugano.

Le partenze sono dagli imbarcaderi Lugano Centrale (20.30) e da Paradiso (20.40).

Lugano

Mercoledì 1° agosto i tradizionali fuochi d’artificio saluteranno la Festa nazionale Svizzera il  il golfo di Lugano. La Società di navigazione mette a disposizione due battelli. Uno dedicato alla tribuna classica ed un battello Vip la “Milano 1927” con standing dinner ed un prelibato menù per l’occasione.

I biglietti per le crociere sono acquistabili sul sito biglietteria.ch oppure direttamente sul battello. Data la forte affluenza si consiglia l’acquisto online.

Porlezza

Giovedì 16 agosto lo spettacolo dei fuochi è a Porlezza (Co) e sarà possibile vederlo dal lago con un crociera sempre molto apprezzata che tocca varie tappe. Alle 20 si parte da Lugano, poi Paradiso (20.10), Gandria (20.25), Oria (20.40), San Mamete (20.50), Osteno (21), Cima (21.15), Porlezza (21.40).

La Società di navigazione offre anche una crociera intitolata “Suggestioni notturne” che abbina i fuochi alla visita serale a Villa Fogazzaro Roi.

Alle 18 parte una corsa speciale in battello che da Lugano accompagnerà i visitatori nel borgo di Oria con visita guidata. Terminata la visita, gli ospiti riprenderanno l’imbarcazione per una cena speciale a bordo del battello che nel frattempo raggiungerà il paese di Porlezza dove si potrà assistere allo spettacolo pirotecnico di Ferragosto.
per info sales@lakelugano.ch o chiamando il numero +41 91 222 11 11.

Porto Ceresio

Infine l’8 settembre l’ultimo appuntamento con i fuochi di Porto Ceresio.

Alle ore 20.45 inizieranno gli imbarchi presso l’imbarcadero di Lugano con partenza alle ore 21. Il battello proseguirà ad imbarcare gli spettatori al pontile di Morcote (21.50) per arrivare a Porto Ceresio alle ore 22.30.

I biglietti per le crociere sono acquistabili sul sito biglietteria.ch oppure direttamente sul battello secondo disponibilità.

di
Pubblicato il 09 luglio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Fuochi Lavena Ponte Tresa 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore