Riapre il centro per le malattie sessualmente trasmesse

Era stato chiuso nel gennaio del 2017 a causa del passaggio tra Ats e Asst Sette Laghi. L'ambulatorio è ospitato nel padiglione 13 dell'ospedale di Circolo

centro antiviolenza

Da oggi, lunedì 2 luglio, è di nuovo operativo  all’ Ospedale di Circolo di Varese,  al primo piano del Padiglione 13 tra il Day center 1 e Villa Tamagno, il Centro IST (Infezioni Sessualmente Trasmesse),  la cui gestione, come da normativa regionale, è passata dall’ATS dell’ Insubria all’ ASST dei Settelaghi.   Il centro era stato chiuso nel gennaio 2017 proprio a causa del passaggio dall’Asl, che ne aveva la gestione prima della Riforma, all’Asst Sette Laghi.

Ci sono voluti, dunque, 18 mesi per ripristinare il servizio che offre:
– attività di supporto, consulenza e counselling;
– attività di prevenzione, screening, diagnosi, trattamento e follow up della infezioni sessualmente trasmesse.
Chiunque abbia un dubbio o voglia la certezza della propria condizione può rivolgersi all’ambulatorio che effettuerà gli accertamenti nel pieno rispetto della privacy.

Il cittadino può rivolgersi al Centro, senza bisogno di impegnativa medica, semplicemente telefonando dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 al medesimo numero verde 800 012080 che era già in uso presso l’ ATS.  Risponderà un operatore sanitario qualificato che provvederà a fissare, secondo quanto emerso dal colloquio telefonico, un appuntamento per valutazione medico-specialistica, esecuzione di test di screening e diagnostici, somministrazione  di  terapia  diretta  o  tramite prescrizione, per le IST. Per i casi di infezione da HIV ed epatiti saranno gli specialisti del reparto Infettivi a prendere in carico i pazienti sempre all’interno dell’ospedale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore