Ronaldo alla Juventus, è ufficiale

La nota della squadra: "Il Real Madrid C. F. comunica che, secondo la volontà e la richiesta espresse dal giocatore Cristiano Ronaldo, ha accettato il suo trasferimento a Juventus F. C."

Cristiano Ronaldo (inserita in galleria)

“Il Real Madrid C. F. comunica che, secondo la volontà e la richiesta espresse dal giocatore Cristiano Ronaldo, ha accettato il suo trasferimento a Juventus F. C.”

Con queste parole, sul sito internet del Real Madrid, è arrivata l’ufficialità del trasferimento di Ronaldo alla Juventus.

La squadra ha salutato il suo giocatore con una nota che ripercorre i suoi successi:

Oggi il Real Madrid vuole esprimere la sua gratitudine a un giocatore che ha dimostrato di essere il migliore del mondo e che ha segnato uno dei momenti più brillanti nella storia del nostro club e del calcio mondiale.

Al di là dei titoli conquistati, trofei vinti ed i successi conseguiti nel campo di gioco nel corso di questi nove anni, Cristiano Ronaldo è stato un esempio di dedizione, il lavoro, la responsabilità, il talento e miglioramento.

È diventato anche il capocannoniere nella storia del Real Madrid con 451 gol in 438 partite. In totale 16 titoli, tra cui 4 coppe europee, 3 di loro consecutivi e 4 nelle ultime 5 stagioni. Su base individuale, con la maglia del Real Madrid ha vinto 4 Gold Balls, 2 The Best e 3 Gold Boots, tra molti altri premi.

Per il Real Madrid Cristiano Ronaldo sarà sempre uno dei suoi grandi simboli e un riferimento unico per le prossime generazioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da mike

    E’ un mondo assurdo sotto tanti, troppi punti di vista. Come è concepibile ricoprire d’oro un calciatore, pur bravo che sia, quando milioni di altre persone molto meno fortunate di lui, non sanno come tirare sera? La preoccupazione di questo “fenomeno” è trovare una supervilla sulle colline torinesi con…almeno 3 piscine e posto a sufficienza per…parcheggiare le sue Ferrari …! Ma ci rendiamo conto in che razza di mondo viviamo? Provo solo vergogna e tanto disagio davanti a queste oscenità!

  2. Scritto da Gelo

    Ronaldo? Non è un “caso”, è un semplice investimento che una società (quotata in borsa) ha fatto. Se produrrà reddito bene, se no ne risponderà ai suoi azionisti e basta.
    Per chi volesse dedicarsi ai falsi moralismi, ricordo che in un Paese in cui chi ci comanda, politici & burocrati, può cumulare impunemente stipendi, pensioni, vitalizi, compensi e soprattutto benefit, c’è ben altro di cui scandalizzarsi.
    Amen.

Segnala Errore