Rubano e nascondono oro e gioielli nella casa delle vacanze: tre arresti

Arrestati dopo una raffica di furti un 24enne, un 31enne, entrambi albanesi residenti in Albania, e un 34enne italiano con dimora nel Luganese

furti

La Polizia cantonale ha arrestato una banda di ladri specializzati in furti in appartamento.

Le indagini erano iniziate nelle scorse settimane dopo che si era registrata una serie di furti con scasso in abitazioni del Bellinzonese, del Locarnese e del Luganese.

Grazie alle segnalazioni della popolazione e agli accertamenti svolti in fase d’inchiesta è stata predisposta una specifica operazione di controllo rinforzato e mirato con l’obiettivo di fermare i malviventi. Qualche giorno fa sono stati arrestati un 24enne, un 31enne, entrambi cittadini albanesi residenti in Albania, e un 34enne cittadino italiano con dimora nel Luganese.

I tre uomini sono stati fermati poco dopo le 22.30 da agenti della Polizia cantonale presso l’uscita autostradale in territorio di Lugano-Paradiso mentre si trovavano a bordo di una vettura con targhe ticinesi intestata al 34enne e intenzionati a commettere l’ennesimo furto.

La perquisizione del veicolo ha permesso di rinvenire attrezzi da scasso, mentre quella effettuata presso la casa di vacanza presa in affitto dal 34enne per alloggiarvi i due cittadini albanesi, ha permesso di rinvenire della refurtiva (gioielli, orologi, borse, denaro).

Le ipotesi di reato nei loro confronti sono di ripetuto furto aggravato tentato e consumato, di ripetuto furto semplice, di ripetuto danneggiamento e di ripetuta violazione di domicilio. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Marisa Alfier.

La Polizia cantonale rinnova l’invito alla popolazione a segnalare tempestivamente movimenti sospetti e, nel caso di veicoli, di rilevare la marca e numeri di targa e segnalarli alla Centrale operativa al numero 0848 25 55 55.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore