Salta la corrente in ospedale: esami a singhiozzo

Ripetuti cali di tensione hanno rallentato l'attività di alcuni settori del presidio di piazzale Borrella. La direzione assicura: "Tutti gli appuntamenti sono garantiti"

ospedale saronno

Cali di tensione ripetuti che hanno bloccato brevemente l’attività diagnostica.

È accaduto questa mattina, mercoledì 11 luglio, all’ospedale di Saronno dove è saltata alcune volte la fornitura di corrente per problemi esterni all’ospedale.

Il calo di tensione ha interferito con il regolare funzionamento dei macchinari, soprattutto quelli di radiologia, ma anche del Cup e del centro prelievi. Gli stop improvvisi hanno quindi causato un rallentamento delle attività e lo slittamento degli appuntamenti in agenda questa mattina. Dall’ospedale, comunque, assicurano che tutti i pazienti in attesa saranno visitati.

L’inconveniente elettrico ha interferito relativamente con l’attività assistenziale: nessun problema negli altri reparti. I cali di tensione sono stati momentanei e non è stato necessario ricorrere ai gruppi elettrogeni pronti a subentrare in caso di emergenza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore