Settimana contro l’alcol alla guida: maxi controlli della Polizia Locale

Dal 9 al 15 luglio previsti servizi straordinari per il contrasto all'uso di alcolici alla guida. Una campagna dal titolo “Rispondi alla vita: Bevi? No grazie, guido”

Inizia la pedonalizzazione di Piazza Santa Maria

Nell’ambito delle campagne di sensibilizzazione attivate in questi giorni dalla Polizia locale a garanzia di una maggior sicurezza, da lunedì 9 luglio ha preso il via la campagna dedicata al contrasto dell’abuso di alcol prima di mettersi alla guida.

La campagna, accompagnata dallo slogan: “Rispondi alla vita: Bevi? No grazie, guido” verrà svolta fino a domenica 15 luglio con l’intensificazione dei posti di controllo sul territorio, con particolare attenzione ai luoghi più frequentati, nei giorni e negli orari di maggiore affluenza. L’obiettivo è quello di cercare di rendere gli utenti della strada consapevoli dei gravi pericoli collegati all’assunzione di alcol.

Saranno così disposti controlli a tappeto nei tre turni con un dettagliato servizio che verrà svolto dalle pattuglie di zona, dagli agenti appiedati, dal Nucleo di Vigilanza di Quartiere e da personale in servizio in abiti civili.

“Si ricorda che nel mese di giugno le campagne di sensibilizzazione hanno riguardato il contrasto a comportamenti che causano criticità e suscitano ”allarme sociale” per le ripercussioni delle conseguenze a loro collegate, con particolare riferimento all’infortunistica stradale -spiegano da Palazzo Gilardoni-. In particolare, l’utilizzo delle cinture di sicurezza, il contrasto all’uso del cellulare, l’invito a una maggiore l’attenzione ai pedoni, alle precedenze, alle manovre di sorpasso, ai limiti di velocità”. 

Dal 3 all’8 settembre è in programma la campagna “La tua città è la tua casa: rispettala!” sul tema del degrado urbano in città e nei quartieri periferici.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore