Sogno d’Estate: nuova mostra al Camponovo

Nell’ambito della rassegna estiva in mostra le opere di Luisa Garzonio e Lorenzo Luini

Arte - Mostre

Dal 14 al 26 luglio nell’ambito della rassegna Sogno d’Estate, Location Camponovo, ospita la doppia mostra personale di Luisa Garzonio e Lorenzo Luini, inaugurazione domenica 15 luglio, ore 11,00.

L’esposizione di Luisa Garzonio dal titolo “Acqua viva” presenta una selezione di opere che proseguono la ricerca dell’artista sulla personificazione del paesaggio e dei suoi elementi. «…I ritratti che s’intravedono – spiega l’artista- in filigrana su una partitura geometrica e evocativa dei paesaggi, ne sono l’identificazione.

Il territorio, i giardini, gli elementi, diventano persona, anima del luogo, in un processo d’incarnazione del paesaggio. Partendo dalle mappe di città nel 2007 che generavano ritratti -volti di città, ora è il volto a farsi mappa territorio dell’anima, in una simbiosi reciproca. La tecnica prediletta resta il pastello ma nuove sperimentazioni con acrilico, danno l’avvio a una resa più strutturata. L’acqua è uno degli elementi indagati, per la trasparenza e i suoi moti, il paesaggio della diga Panperduto uno dei suoi luoghi d’elezione di attuale studio insieme al museo Parisi valle di Maccagno e le acque del Giona. Si sa però, che il soggetto è un pretesto per sempre nuove sperimentazioni, tra nuove tecniche contemporanee vedi stampe digitali su plexiglass e il fare antico. La prassi operativa resta sempre primaria per una valorizzazione dell’artigianalità della pittura, che, resta sempre la disciplina prediletta, seppur non dimenticando l’uso delle nuove tecnologie. Anche il paesaggio e il volto restano i temi fondativi dei lavori fino a sconfinare uno nell’altro e diventare voltografie infinite e volti territoriali. Per la mostra, sono state realizzate 3 opere specifiche dedicate , che indagano il mistero e celebrano il Sacro Monte».

La personale di Lorenzo Luini dal titolo “Verso il futuro” presenta una sequenza di opere di arte digitale, divenuta ormai la tecnica prediletta dall’artista, che partendo dal dato reale ed oggettivo sperimenta l’uso del colore nelle sue diverse declinazioni digitali e innovative. Sfidando il buio assoluto Luini ricerca la terza dimensione usando la luce per creare le ombre che poi spariscono lasciando spazio al colore e aprendo così nuove prospettive per raggiungere lontani orizzonti. Durante questo percorso nasce la materia nella sua forma incolore dalla quale riemerge la figura che genera nuove e infinite possibilità creative. Questa azione simbolica porta verso paesaggi fantastici, illimitati, in cui lo spazio virtuale, indica l’ipotesi di un divenire cosmico. Questi scenari virtuali si prestano a fungere da sfondi nelle immagini in cui compare la figura, che diventa elemento centrale della rappresentazione.

Domenica 22 luglio per tutta la giornata si svolgerà il terzo laboratorio gratuito di Incisione dedicato a tutti coloro che vogliono apprendere la tecnica di questa antica arte. Info laboratorio Anny Ferrario 335.8129631

Il grande spazio espositivo ospita fino al 26 agosto una doppia mostra permanente con le opere degli artisti dell’Associazione Liberi Artisti di Varese che si confrontano con il piccolo formato quadrato di cm 25×25, dove il tema libero permette di esprimere la personale cifra stilistica di ogni singolo autore, mentre una riflessione più specifica sul formato di cm 40×40 è dedicata al Sacro Monte, ove gli autori si confrontano con le suggestioni, i capolavori e la sacralità della Via Sacra.

LUISA GARZONIO. ACQUA VIVA
LORENZO LUINI. VERSO IL FUTURO
per SOGNO D’ESTATE
Location Camponovo
14 -26 luglio 2018
Inaugurazione Domenica 15 luglio ore 11.00
Location Camponovo, Viale del Santuario
Orari: giovedì e venerdì dalle 14.00 alle 19,00
sabato e domenica dalle 10.00 alle 19.00
Ingresso libero
Info info@locationcamponovo.it Tel 374.2311152

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore