“Splash Dogs”: i cani si sfidano a chi si tuffa più lontano

Un weekend riservato ai cani di tutte le taglie e ai loro padroni. Gare di tuffi per i più esperti e “battesimo dell’acqua” per chi è alle prime esperienze

Il pontile pubblico di Sesto Calende diventerà tra sabato 14 e domenica 15 luglio il campo di gara per una competizione molto particolare.
Si tratta dello “splash dogs”: una disciplina nata negli Stati Uniti, ma riconosciuta anche in Italia come vero e proprio sport acquatico.

Lo “splash dogs” è una gara di tuffi a cui partecipano sia i cani e che i loro padroni. I primi dovranno saltare in acqua il più lontano possibile, mentre i secondi dovranno solo lanciare l’esca nel modo migliore.

La manifestazione comincerà sabato alle 14,00 con il battesimo dell’acqua per i cani che non hanno ancora avuto esperienza con l’acqua e le prove libere di nuoto per quelli più esperti.

Domenica dalle 10,00 alle 11,00 si potrà assistere alla dimostrazione del Sics (Scuola italiana cani salvataggio). La Sics è un’associazione di volontari della Protezione Civile ed è tra le più grandi scuole per quanto riguarda l’addestramento dei cani da salvataggio e i loro conduttori.

La gara vera e propria inizierà domenica alle 14,00, sempre al pontile pubblico di Sesto Calende. I nostri amici a quattro zampe si sfideranno all’ultimo centimetro per stabilire chi sarà il tuffatore migliore. Poco importerà a fine giornata per i cani se avranno vinto o perso, ma saranno lo stesso felici di aver passato un bel pomeriggio in compagnia del proprio amico umano.

di
Pubblicato il 13 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore