I tifosi a Milanello per il raduno del Milan

Una manciata di persone ad attendere i giocatori alle porte del centro sportivo. Nel pomeriggio è previsto l'allenamento aperto, si attende la risposta dei fan

raduno milan milanello carnago

Uno sparuto gruppo di tifosi si è riunito di fronte al centro sportivo di Milanello fin dalle prime ore del mattino ma il grosso degli arrivi è previsto nel pomeriggio perché oggi, lunedì 9 luglio, è il giorno del primo raduno del Milan che apre ufficialmente la stagione.

Galleria fotografica

Il raduno del Milan a Milanello 4 di 19

I momenti clou saranno alle 15, con la conferenza stampa dell’allenatore Gennaro Gattuso e alle 17.30 con l’allenamento aperto a tutti.

Gli occhi sono puntati sui tifosi per capire come sarà la risposta dei fan di fronte ai guai societari che hanno regalato grande sconforto in queste settimane.

Il paragone sarà misurato con il raduno dello scorso anno che aveva portato nella località carnaghese migliaia di persone accorse per sostenere la squadra, ma allora c’era l’entusiasmo dei nuovi arrivi oggi la prospettiva di un futuro incerto.

Alcuni calciatori sono arrivati al centro sportivo prima delle nove, altri si trovavano già nella struttura dal giorno prima. «Stamattina abbiamo visto passare Gattuso, Bonucci, Cutrone, Calhanoglu, Conti – raccontano i tifosi alle porte del centro -, solo Calhanoglu si è fermato un attimo con noi».

Lungo la strada di ingresso a Milanello, limitato alla circolazione stradale come da delibera comunale, sono al lavoro bancarelle e punti di ristoro per accogliere l’arrivo dei tifosi. Un ampio parcheggio con servizi è stato predisposto per l’evento.

di tomaso.bassani@varesenews.it
Pubblicato il 09 luglio 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Il raduno del Milan a Milanello 4 di 19

Video

I tifosi a Milanello per il raduno del Milan 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore