In treno a Gardaland e ai concerti dell’estate

Da Trenord idee e convenzioni per il concerto di Eminem sabato 7 luglio nell’ex Area Expo a Milano e per il Parco divertimenti sul Lago di Garda

a gardaland con trenord

In estate tutti torniamo un po’ bambini: la prospettiva di spezzare i ritmi di lavoro e di prendere una pausa dallo studio per qualche settimana o anche solo per pochi giorni ci rende un po’ più positivi, un po’ più intraprendenti, un po’ più coraggiosi nel programmare i momenti di svago. Con “Discovery Train”, il programma di Trenord per il tempo libero, sono tante le proposte per un divertimento “a portata di treno”: grandi concerti dell’estate o Gardaland? C’è solo l’imbarazzo della scelta.

In treno ai concerti dell’estate: Eminem  

La città di Milano e la Lombardia si sono arricchiti di un altro grande palcoscenico per la musica nazionale e internazionale: Parco Experience nell’ex Area Expo che, dopo il grande successo di pubblico registrato per il festival rock degli I-DAYS, dal 21 al 24 giugno, si prepara a ospitare il primo concerto in Italia di Eminem, sabato 7 luglio.

Per chi vuole godersi una serata di musica senza problemi di parcheggio ed evitando le code del dopo-concerto, la soluzione ideale è il treno. La stazione ferroviaria di Rho Fiera dista solo pochi minuti dall’area del concerto, e il viaggio andata e ritorno da Milano costa solo 4,40 euro grazie a un biglietto speciale di Trenord.

Acquistabile solo online a questo link, il biglietto Trenord consente di utilizzare per il ritorno uno dei treni speciali effettuati in occasione della serata. Le corse straordinarie si aggiungono ai treni che da orario già collegano Rho Fiera con Milano e con Varese, Gallarate, Novara, Treviglio, Pioltello.

La stazione di Rho Fiera è raggiunta dalle linee del Passante ferroviario S5 Varese-Milano-Treviglio e S6 Novara-Milano-Treviglio, e dalle linee regionali Milano-Gallarate-Varese; Milano Centrale-Arona-Domodossola e Milano-Luino. 

Per restare aggiornati sul calendario di Trenord per la grande musica dell’estate e le grandi iniziative dedicate al divertimento, il link utile è qui .

In treno e poi sul Colorado Boat… Gardaland chiama!

Il tempo passa, ma Gardaland non passa mai di moda: il parco divertimenti a pochi metri dalle rive del Lago di Garda appassiona i bambini e non manca di strappare più di qualche sorriso agli adulti.

Anche per la stagione 2018 il parco ha inaugurato nuove attrazioni, per la gioia dei più piccoli: a Peppa Pig Land, il villaggio dedicato al celebre personaggio dei cartoni animati, i bambini potranno incontrare Peppa e il fratello George, visitare la loro casetta e scorrazzare liberamente nelle “muddy puddles”, le pozzanghere di fango che la buffa maialina tanto ama.

E se i più piccoli potranno divertirsi tra queste attrazioni e l’Isola dei Pirati, il Trenino di Nonno Pig e la Mongolfiera di Peppa Pig, i più grandi potranno scoprire I Corsari, una delle più famose proposte del Parco, completamente rinnovata per la stagione 2018 con una storia nuova e con effetti mozzafiato di video mapping.

Per una giornata a Gardaland Trenord propone un biglietto speciale all’insegna della convenienza, che comprende il viaggio in treno da tutta la Lombardia a Peschiera del Garda e l’ingresso giornaliero al Parco divertimenti, collegato alla stazione da un servizio navetta in partenza ogni 30 minuti, a un costo di 42 euro. Peschiera è raggiungibile da Milano Centrale in un’ora e mezza sui treni della linea Milano-Brescia-Verona.

Il biglietto speciale per Gardaland si acquista a questo link 

Non resta quindi che salire in carrozza per godersi il viaggio e il divertimento

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 05 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore