Ultimi mesi di lavori al monoblocco del Galmarini

Si apre il 5 luglio l'ultimo cantiere della ristrutturazione avviata nel 2016 per interventi del valore di 6.200.000 euro. A settembre i lavori si concluderanno

lavori secondo piano monoblocco

Ultimi mesi di cantiere per il monoblocco dell’ospedale Galmarini di Tradate dove domani, giovedì 5 luglio, si apre il cantiere al secondo piano che riguarda la sala parto, le sale operatorie di Ostetricia e Ginecologia e il blocco operatorio dell’Ortopedia. Entro settembre, i lavori saranno conclusi con il ripristino di tutte le attività nei reparti originari.

I lavori al monoblocco sono iniziati nel 2016 per interventi del valore di 6.200.000 euro che hanno risistemato i tre piani, primo, secondo e terzo, della palazzina. Sono stati rifatti gli impianti e migliorata l’accoglienza “alberghiera” delle camere.

Al primo piano si trova il nuovo reparto di week surgery con 15 camere di degenza doppie ed una singola, oltre a tutti gli spazi di supporto all’attività sanitaria e necessari a garantire i requisiti richiesti dalla normativa relativa all’accreditamento del reparto.

Al secondo, partono i lavori di ristrutturazione per l’adeguamento strutturale ed impiantistico agli attuali standard di comfort ambientale e abitativo.Qui saranno ricollocati i reparti di degenza di Ginecologia ed Ostetricia, all’interno dei quali è previsto l’inserimento in tutte le stanze di degenza dei servizi igienici e il dimensionamento delle stanze per un massimo di due posti letto in contemporanea.

In posizione centrale è prevista la collocazione dell’area Ambulatoriale a servizio dei reparti e per i pazienti esterni.

Il layout di progetto prevede 11 camere di degenza con due posti letto ed una con posto letto singolo.

La superficie totale di intervento al piano secondo è di mq. 1131,6 cosi suddivisi:
– Ambulatori mq. 195,5
– Reparto Ostetricia- Ginecologia mq. 768,1

La configurazione finale del terzo piano prevede un’area per la Pediatria (prima infanzia) con 6 camere di degenza con posto letto singolo e 2 camere con posto letto singolo di Osservazione Breve, un’area per la Pediatria (seconda infanzia) con 5 camere di degenza a due posti letto e 4 camere con posto letto singolo, infine è prevista un’area ambulatoriale.

La superficie totale di intervento al piano terzo è di mq. 1091,8 cosi suddivisi:
– Pediatria (prima infanzia) mq. 400,1.
– Pediatria (seconda infanzia) mq. 326,8.
– Ambulatori mq. 101,1.
– Servizi comuni degenza mq. 137,3.
– Spazi connettivi mq. 126,5

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore