Un varesino è campione di Toscana under 23

Bella impresa del 21enne Nicholas Rinaldi che a Malmantile (Firenze) ha battuto tutti i rivali conquistando un meritato titolo regionale nella categoria che fa da "serbatoio" ai professionisti

nicholas rinaldi ciclismo

La Toscana è una delle regioni d’Italia più affezionate e legate al mondo del ciclismo ed è da sempre un territorio capace di regalare talenti al pedale azzurro. Anche per questo motivo fa scalpore che il titolo regionale Under 23 – la categoria più importante al di sotto del professionismo – sia finito tra le mani di un corridore proveniente da… Varese.

Nicholas Rinaldi, 21 anni, è infatti originario di Besano ma gareggia nella massima serie giovanile per una formazione che ha proprio in Toscana – nell’aretino – la propria base: il Team Cervelo diretto da Francesco Ghiaré e Andrea Bardelli. Il giovane varesino era tra i più attesi al via del 9° Trofeo Città di Malmantile (in provincia di Firenze) valido appunto come campionato regionale, e non ha tradito le aspettative.

La gara si è risolta nel finale quando in testa si è formato un gruppo di 15 corridori, dopo un’azione iniziata da Cacciotti e Biondi. A 11 chilometri dalla fine il drappello ha annullato l’ultimo attacco (di Pietrini) e così il titolo si è disputato sulla salita del castello di Montelupo. Tra scatti e contrattacchi Rinaldi è rimasto in testa con altri tre avversari e li ha battuti in volata ristretta sul traguardo di Malmantile, con il grande favorito Scaroni rimasto in coda al quartetto per un problema tecnico. Sul podio sono dunque saliti il fiorentino Pugi (che corre proprio per la squadra di Malmantile) e Giuseppe Pirrè La Terra della Mastromarco, la formazione che ha lanciato Nibali (e che ora è sostenuta proprio dallo “Squalo”). Una bella soddisfazione per il corridore varesino che aveva anche preso parte al recente campionato italiano di categoria a Taino (vinto dall’azzurro Affini), nel quale però non aveva trovato gloria.

 

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 02 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore