124 “eroi” per la Cronoscalata Tre Croci

Il ricavato va alla Croce Rossa Italiana, Comitato di Luino. Tra le cicliste una vittoria un po' "nostra", grazie a Elena Maj, responsabile del settore amministrazione di VareseNews, prima al traguardo del Campo dei Fiori

Cronoscalata Tre Croci

Hanno partecipato in 124 alla terza Cronoscalata Tre Croci, ormai una bella tradizione nel quadro delle iniziative della Festa della Montagna organizzata dagli Alpini.

Galleria fotografica

Cronoscalata Tre Croci 4 di 20

Sabato mattina (11 agosto) si sono ritrovati alla partenza dalle 8.30 al bivio Sant’Ambrogio-Velate con arrivo al Grand Hotel Campo dei Fiori. Sei chilometri di salita da fare a piedi o in bicicletta, con l’obiettivo di aiutare chi ha più bisogno. Il ricavato (iscrizione 10€) andrà infatti alla Croce Rossa Italiana Comitato di Luino.

Tra chi ha sfidato la salita in bicicletta ha vinto Massimiliano Casnati della SC Binda in 22’:10”, secondo Matteo Parolo del Team Ecodyger Cyp e Alfredo Colombo. Grande affermazione tra le donne per la portacolori del team Hic Sunt Leones Elena Maj, da anni responsabile del settore amministrazione di VareseNews, ciclista appassionata che per la gara degli Alpini si è allenata con impegno e dedizione: ha chiuso il percorso in 35’:33”, davanti a Maria Cristina Dieci e Loana Giuliani. Alla Funtos Bike il riconoscimento per il gruppo più numeroso.

Tra i podisti è arrivato primo Luca Ponti (Gruppo Podistico Gazzada Schianno, autore di un super settimo posto anche nella gara in bici) con 31’:38” davanti ad Andrea Bazoli (Atletica Casorate) e Maurizio Mora (Gruppo Alpini Capolago). Prima donna Lorena Strozzi (Atletica Casorate) con 42’, davanti alla compagna di squadra Patrizia Pacco e a Elena Colombo.

Cronoscalata Tre Croci 2018, le classifiche

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 agosto 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Cronoscalata Tre Croci 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore