“Le porte del treno non si aprono, e così abbiamo perso un’ora”

La denuncia di una lettrice su facebook: "Un fatto increscioso"

guasto al treno, pendolari sui binari

Egregio direttore,

Solo per segnalare l’increscioso episodio verificatosi questa sera (9 agosto ndr) da parte di Trenord.

Il treno delle 16.52 partito da Milano Cadorna giunto alla fermata di Milano Domodossola 3 minuti dopo ore 16.55 si ferma ma non apre le porte e riparte come se nulla fosse di fronte a 50 passeggeri basiti. Senza contare quelli che dovevano scendere.

Il capo treno non si fa vedere. Tempo di attesa per il treno successivo: 1 ora. Stendiamo un velo pietoso sulla risposta fornita dal servizio clienti. Ennesimo inaccettabile disservizio.

Vi ringrazio fin da ora se vorrete dare enfasi a quanto accaduto.

Lettera firmata

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore