Stelle cadenti, dove guardarle nella Notte di San Lorenzo

Perseidi, gli eventi della notte tra venerdì 10 e sabato 11 agosto ma anche di domenica 12, a Varese e in tutta la Lombardia

La notte delle stelle cadenti

Prendete una coperta, un thermos e scegliete un posto senza luci artificiali. Basta questo per godersi la notte delle stelle cadenti.
Ma dove andare se cercate qualcosa di più? Qualcosa di “organizzato” magari con qualcuno che vi faccia da guida tra le costellazioni e le Perseidi?
Vi aiutiamo noi (anche con i consigli di “Lombardia Quotidiano”).
Partiamo dalla nostra Provincia.

LE STELLE CADENTI IN PROVINCIA DI VARESE

A Varese, potrete avere la fortuna di vedere stelle cadenti domenica 12 a Villa Toeplitz, dove l’osservatorio astronomico “Schiapparelli” metterà a disposizione telescopi, e tra i beni del Fai: Villa Della Porta Bozzolo e Monastero di Torba.
Nella top ten delle migliori location per esprimere un desiderio segnaliamo la zona del Campo dei Fiori (il piazzale della caserma o l’ingresso dell’Osservatorio) e il Forte d’Orino.

Domenica 12 agosto l’associazione astronomica M42 di Bisuschio organizza il tradizionale evento  “Note di Perseidi”: l’appuntamento è per le 21,15 a Monteviasco, dove l’associazione ha un osservatorio astronomico (la funivia effettuerà corse in salita sino alle ore 21. Si potrà tornare in valle sempre con la funivia con corse dalle 23.30).
PERSEIDI IN LOMBARDIA

Questi gli eventi previsti a cavallo tra venerdì 10 e sabato 11.
Nel capoluogo lombardo suggestive sono Cascina Linterno, un tempo dimora del Petrarca, il Parco di Trenno, a pochi passi dall’ippodromo di San Siro, e l’Abbazia di Morimondo, all’interno del Parco del Ticino.
Se volete cimentarvi invece in una vera e propria osservazione col telescopio, allora vi aspetta il Planetario Hoepli di Milano.

A Bergamo potrete scegliere tra l’evento “A caccia di stelle cadenti” al Parco Astronomico o un’escursione con cena al sacco ai piedi della Presolana. In provincia di Brescia, osservazioni guidate sono in programma al Planetario di Lumezzane ma location suggestive sono anche il Santuario della Ceriola a Monte Isola, il Borgo di Tignale che domina il Garda, e Torre di San Martino (nella frazione di San Martino della Battaglia a Desenzano del Garda) che sarà aperta per l’occasione.

A Como vi aspetta l’Osservatorio Astronomico di Sormano mentre nei dintorni di Lecco, andate a caccia di stelle al Sasso di Preguda oppure ai Piani dei Resinelli.

In Provincia di Monza e Brianza vi consigliamo il Parco Tittoni di Desio e la Cooperativa Agricola Asparagicoltori di Mezzago, dove sono in programma  osservazioni astronomiche in collaborazione con gli astrofili di Villasanta.

Nell’Oltrepo pavese appuntamento all’Osservatorio Astronomico Ca’ del Monte di Cecima e all’Oasi Lipu Bosco Vignolo di Garlasco oppure scegliete la camminata notturna al Monte Chiappo con cena al sacco, promossa dall’associazione Varzi Viva.

In Valtellina, a Livigno, si spegneranno le luci e brilleranno solo candele e lanterne (La Notte Nera). Gran finale con un gigantesco falò. La stessa sera, nel centro storico di Chiavenna, strade e locali saranno illuminati solo attraverso fonti energetiche alternative. A Piuro, nei giardini di Palazzo Vertemate Franchi, si terrà il tradizionale Concerto di San Lorenzo, mentre l’Osservatorio Piazzi di Ponte in Valtellina sarà aperto al pubblico per una serata dedicata alle Perseidi. A Sondrio San Lorenzo sarà celebrato con “Calici di stelle”: degustazioni di vini con concerto Blues.

E per chi non ha la possibilità di spostarsi da casa, basterà avere uno smartphone e scaricare un’applicazione che vi farà da bussola per intercettare le affascinanti stelle cadenti. Noi vi segnaliamo: Google Sky Map, Mappa Stellare, Star Walk e Mobily Astronomy.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore