Torna a
Varese-laghi
E-mail

 

Ore 16.24.27
Giorno
07/06/07
Varese - Controllo notturno dei carabinieri al nigh t Italia 90 di via Renè Vanetti
Club privato per incontri intimi: titolare arrestato

Il club privato nascondeva un giro di prostitute: è questa la convinzione dei carabinieri che la notte scorsa hanno fatto irruzione in un locale di Varese, dove hanno individuato dieci ragazze straniere. Il club bersaglio dell'operazione si chiama "Italia 90" e si trova in via Renè Vanetti: i militari del nucleo radiomobile hanno arrestato il titolare, un pregiudicato del quale sono trapelate solo le iniziali, I.F. Le forze dell'ordine - da quel che si è saputo - tenevano da tempo sotto controllo l'"Italia 90", ritrovo notturno attivo da diversi anni in città: sospettavano appunto che fosse un punto di ritrovo per entraineuses e ragazze straniere prive del permesso di soggiorno. Il controllo notturno ha confermato questi sospetti: dentro il night c'erano dieci donne, tutte provenienti da paesi dell'Est europeo o dal Sudamerica. Il loro lavoro consisteva nel "convincere" i clienti a fare consumazioni al bar del locale, rendendosi disponibili anche per incontri più intimi. Nessuna coppia, tuttavia, è stata "colta sul fatto" dall'arrivo dei militari. Il ritrovo funzionava da tempo come club privato: chi voleva frequentarlo doveva sottoscrivere e pagare una quota d'iscrizione. I carabinieri ora contestano a I.F. l'accusa di sfruttamento della prostituzione; l'uomo comparirà lunedì davanti al magistrato per l'interrogatorio di convalida. Secondo gli inquirenti la perquisizione a Italia 90 potrebbe sfociare in una indagine più ampia sui locali notturni di Varese.  

Torna all'inizio dell'articolo