AgriExpoTradate - La Festa dell\'Agricoltore
Da venerdì 25 settembre 2015 a domenica 27 settembre 2015

AgriExpoTradate – La Festa dell’Agricoltore

Il 25, 26 e 27 settembre si terrà a Tradate nella splendida cornice del Parco Civico di Villa Inzoli, un’area verde di 16.000 metri quadri sita nel cuore della città, la seconda edizione della “Festa dell’agricoltore”, battezzata quest’anno, in occasione dell’Esposizione Universale di Milano, “Agri ExpoTradate”.
Organizzata dall’Associazione di promozione sociale “Pan de Mej” di Tradate, con il contributo ed il sostegno del Comune di Tradate e della Fondazione Comunitaria del Varesotto Onlus, la manifestazione, ad ingresso libero, vuole fornire uno spaccato del mondo agricolo locale di ieri e di oggi attraverso l’organizzazione di spettacoli, rievocazioni storiche, dimostrazioni pratiche, giochi, laboratori didattici, momenti musicali, esposizione degli animali della fattoria e degli attrezzi agricoli.
Un programma particolarmente ricco di eventi ed attività pensato per le famiglie e studiato per coinvolgere sia gli adulti sia i bambini, per i quali, oltre ai momenti ludici, sono stati previsti numerosi approfondimenti didattici.
L’inaugurazione avrà luogo venerdì 25 settembre, alle ore 18.30. La serata proseguirà con l’apertura dello stand gastronomico “La tavola del contadino”, curato dall’Associazione Pan de Mej, dove sarà possibile assaggiare alcuni piatti della tradizione agricola come la “trippa asciutta” e le cosce di toro alla brace (lo stand sarà poi attivo anche nelle giornate successive, sia a pranzo sia a cena). Per i più arditi, ci sarà inoltre la possibilità di dimostrare le proprie abilità cimentandosi nella monta del toro meccanico, un’attrazione esclusiva, prevista anche per sabato 26, volta ad attrarre i più giovani e… i più coraggiosi!
La manifestazione proseguirà sabato 26 e domenica 27 settembre con l’esposizione degli animali della fattoria (volatili, cavalli, bovini, conigli, ovini, asini, muli e molti altri ancora) e dei mezzi e degli attrezzi agricoli di ieri e di oggi e con le dimostrazioni pratiche dei “mestieri della campagna”: come si fanno il salame ed i formaggi, come si concia la lana, come si ferra un cavallo, come si fa il miele… tutte le attività verranno realizzate grazie alla collaborazione delle realtà produttive del territorio. In particolare, alle ore 17.00 di sabato, l’Associazione culturale “Il Bacco” di Tradate, che da anni affianca la promozione della cultura enogastronomica locale alla cura la vigna tradatese di Santa Maria delle Vigne con la cui uva produce il “vino di Tradate”, terrà un’introduzione alla viticoltura ed alla produzione del vino.
Dalle ore 14.30 dello stesso giorno, e per tutta la giornata di domenica (orari: 10.00-12.00 e 14.30-18.30) prenderà vita la rievocazione storica degli antichi mestieri della campagna, curata dall’Associazione “Exercitus Draconis a.d. 1350”: lo spettatore verrà immerso nelle atmosfere agricole di inizio novecento attraverso la ricostruzione, filologicamente corretta in ogni dettaglio, delle attività svolte dai contadini dell’epoca. Grandi e piccini potranno così scoprire come si facevano le candele, come si cardava e tesseva la lana, come si lavorava la pelle, i mestieri del taglialegna, del falegname e del fabbro, gli strumenti, gli attrezzi e gli utensili da casa e per il lavoro del passato e tantissime curiosità sulla vita quotidiana dei nostri nonni. La medesima Associazione curerà poi un’area ludico-didattica dedicata alla riscoperta dei giochi del passato: dal gioco dei cerchietti al tiro al barattolo, dal tiro del ferro di cavallo a quello con la boccia all’uovo di legno, dal percorso con tre mattoni al labirinto con percorso ad ostacoli con fare con il boccino. Tutti i presenti potranno prendervi parte!

I più piccoli, inoltre, potranno incontrare il mondo dell’equitazione prendendo parte al “Battesimo della Sella con i Pony” realizzato dalla Scuola di Equitazione A.S.D. Centro Ippico Cinq Fo di Guanzate (CO) ed assistendo ai numerosi spettacoli equestri in programma, e potranno divertirsi con i laboratori didattici e le attività ludiche grazie alla collaborazione con l’Associazione “Va per Strada” di Varese.
Ad allietare la giornata del 26, dalle ore 16.00 e fino alle ore 20.00, non mancherà poi la musica grazie alla presenza del Coro “I Scusarìtt” di Binago i cui membri si esibiranno tra la gente allietando i presenti con i canti popolari della tradizione contadina: sarà un modo suggestivo per rievocare l’atmosfera contadina d’altri tempi e per tramandare la memoria e la cultura del territorio.
Domenica 27, infine, la manifestazione coinvolgerà l’intero centro cittadino: le vie del centro ospiteranno un mercatino agricolo ed enogastronomico ed i negozi rimarranno aperti.
Tante attrazioni pensate per pubblici diversi, momenti di approfondimento, giochi ed attività ludico didattiche, ma anche buon cibo, storia e cultura e tanto divertimento: questi sono gli ingredienti di AgriExpoTradate. Non una semplice esposizione, quindi, ma una festa coinvolgente e popolare che saprà animale il primo fine settimana d’autunno.
AGRIEXPOTRADATE – La Festa dell’Agricoltore
25-26-27 settembre
Parco di Villa Inzoli – Tradate (Va)
http://agriexpotradate.wix.com/edizione2015
facebook: Parco Villa Inzoli
Ingresso libero

Informazioni