celiachia
giovedì 16 aprile 2015

Celiachia: oltre la dieta senza glutine

Giovedì 16 aprile alle 21 si chiude il primo ciclo di conferenza con un tema Expo Serate della Scienza. In Italia si stimano 600 mila celiaci, ma sono solo 150 mila i casi diagnosticati. La serata sarà condotta dalla dottoressa Linda Cavaletti, ricercatrice della Fiirv.

La celiachia è un’intolleranza permanente al glutine, sostanza proteica presente in avena, frumento, farro, grano khorasan, che secondo le stime più recenti, in Italia, affligge un soggetto ogni 100 persone. I celiaci quindi potenzialmente sarebbero 600.000, ma ne sono stati diagnosticati ad oggi quasi 150.000 e ogni anno vengono effettuate 10.000 nuove diagnosi con un incremento annuo di circa il 10%. A oggi questo tipo di intolleranza ha un unico rimedio: la dieta priva di glutine. La Fondazione Istituto Insubrico Ricerca per la Vita è considerato un punto di riferimento mondiale riconosciuto nel campo della ricerca sul morbo celiaco, poiché proprio nei laboratori di Gerenzano è stata scoperta e brevettata una molecola attiva contro il glutine e quindi fondamentale per i soggetti celiaci, che potrebbe in un futuro prossimo aprire nuove frontiere di cura e la possibilità ai soggetti celiaci di superare l’attuale restrizione alimentare.

Informazioni