Il Festival il Lago Cromatico all\'Eremo di Santa Caterina
Il Festival il Lago Cromatico all\'Eremo di Santa Caterina
venerdì 09 settembre 2016

Il Festival il Lago Cromatico all’Eremo di Santa Caterina

Dopo il successo del concerto di Giulio Tampalini (1 Settembre – Brebbia), continua il Festival Il Lago Cromatico, facendo tappa questa volta nella splendida Chiesa dell’Eremo di Santa Caterina del Sasso.
Il concerto si terrà Venerdì 9 Settembre alle ore 21:00 con protagonista il Duo d’arpe Alchimia, formato da Alice Caradente e Alessandra Ziveri. Il programma del concerto, dal titolo Intrecci, sarà un viaggio attraverso l’evoluzione dell’arpa e il repertorio ad essa dedicato dalla musica colta a quella di tradizione popolare, da Verdi fino a Morricone.
Il Duo Alchimia, nato nel Conservatorio “Boito” di Parma, vanta numerose partecipazioni ad importanti Festival e Rassegne Concertistiche italiane e ha al suo attivo diverse collaborazioni con orchestre ed ensemble, proponendo sempre programmi innovativi ed accattivanti per il pubblico.
La bellezza e l’unicità dell’Eremo di Santa Caterina, unita alla particolarità della formazione delle due musiciste renderà la serata di Venerdì 9 Settembre assolutamente indimenticabile.
Inoltre, per chi vuole, sarà possibile aspettare il concerto con un apericena presso il Ristoro dell’Eremo in collaborazione con la Strada dei Sapori delle Valli Varesine con prodotti tipici del territorio (10 Euro con prenotazione, Tel. 0332 648971).
Il concerto che rientra nel Festival Il Lago Cromatico è realizzato con il Patrocinio della Provincia di Varese e del Comune di Leggiuno e il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto.
La tappa successiva del Festival sarà sabato 10 Settembre alle ore 21:30 presso il Museo delle Ceramiche – MIDeC di Cerro di Laveno. In occasione della chiusura della mostra “Le Guglie dello Spirito” dedicata ad Albino Reggiori, si esibirerà la Filarmonica “G. Verdi” di Laveno Mombello. Durante la serata verranno proiettate immagini di alcune opere del Maestro Reggiori conservate nella Chiesa di Mombello.
Tutti i dettagli dei due appuntamenti del Festival sono disponibili sul sito www.illagocromatico.com e sulla pagina face book dedicata.

Informazioni