Le stanze dell\'arte: PER ASPERA AD ASTRA
Da sabato 24 settembre 2016 a domenica 09 ottobre 2016

Le stanze dell’arte: PER ASPERA AD ASTRA

All’interno della rassegna “Le Stanze dell’Arte” e in collaborazione con Ass. Culturale Parentesi:
PER ASPERA AD ASTRA. Attraverso le asperità sino alle stelle
Mostra di sculture di VERONICA MAZZUCCHI
Inaugurazione sabato 24 settembre ore 17.00

La mostra sarà visitabile sino al 9 ottobre nei seguenti giorni e orari: sabato ore 15-19, domenica ore 10-12.30/15-19

PER ASPERA AD ASTRA
Attraverso le asperità sino alle stelle

La via della virtù è irta di difficoltà ma solo conoscendo il buio si può giungere alla luce.
Siamo fatti di luce e ombra; qui sulla terra cerchiamo di attraversare le nostre tenebre ricercando non nella perfezione ma nell’equilibrio uno stato di illuminazione e beatitudine. Questa è la mia ricerca, un continuo “lavoro” spirituale desiderosa di comprendere e dare senso all’esistenza, un’indagine che si manifesta ed esprime attraverso i gesti che compio modellando la terra. E’ un viaggio cominciato come racconto autobiografico. Una dimensione privata che è poi trascesa sino a voler rappresentare la condizione umana.
La nostra oggi è un’Umanità smarrita che attraversa l’era del buio. Resistere è un atto di fede, necessario per ricostruire, nonostante le paure, un nuovo umanesimo.

[16] Il popolo immerso nelle tenebre ha visto una grande luce;
su quelli che dimoravano in terra e ombra di morte una luce si è levata (vangelo di Matteo)

BIOGRAFIA: Veronica Mazzucchi lavora sia a livello pittorico che scultoreo su un’immagine del corpo che nasce dalla visione di anime e figure ferite, un’urgenza del fare arte che si manifesta nel suo segno e nella scelta dei materiali. Un’indagine profonda che si rivela come cura del corpo a partire dalla cura della mente.
I suoi “personaggi” sono in preda a continue trasformazioni. L’identità oscilla tra accettazione e rifiuto del sé, in netta scissione tra l’essenza corporea e la consapevolezza dell’interiorità.

Atelierveronicamazzucchi.blogspot.it | veronica.mazzucchi@gmail.com

Informazioni