gioco d'azzardo convegno liuc castellanza
mercoledì 22 aprile 2015

Non chiamatelo gioco

Saranno ex giocatori incalliti e il direttore del dipartimento delle dipendenze dell’Asl di Varese i relatori dell’incontro che punta a sensibilizzare la cittadinanza verso la tematica del gioco patologico. L’appuntamento è per MERCOLEDI’ 22 APRILE alle 21 nella sala Mazzucchelli, via XX settembre, di Morazzone.

Pochi euro in tasca, ma a un passo la possibilità di vederli moltiplicare sotto ai propri occhi. Come resistere a una simile tentazione? Spesso non si riesce e si inizia a giocare,scoprendo che effettivamente la magia può avvenire, si può davvero avere più denaro in tasca. Ma allora se il fato è stato benevolo per un giorno perché non lo può essere anche il successivo e il successivo ancora? E così, senza neanche accorgersene, si inizia a sentire il bisogno di provare l’adrenalina della scommessa, anelando sempre ad una vincita. Ma di giocata in giocata si entra in un vortice di dipendenza, da cui uscire non è affatto semplice.

Per sensibilizzare la cittadinanza verso la tematica del gioco patologico, purtroppo sempre più diffuso, l’amministrazione comunale di Morazzone è lieta di invitarvi all’incontro “Non chiamatelo gioco” che si svolgerà 22 Aprile alle 21 presso la Sala Mazzucchelli in via XX Settembre. Interverranno ex giocatori dipendenti e VincenzoMarino, direttore del Dipartimento dipendenze dell’ASL di Varese.

Vi aspettiamo!

Informazioni

  • Dove: Sala Mazzucchelli
  • Orario: Inizio ore 21,00
  • Indirizzo: Via XX Settembre, Morazzone, VA, Italia