Ricerca

» Invia una lettera

14 ottobre, sarà una grande giornata democratica

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

7 ottobre 2007

Caro Direttore,

questo è un fine settimana che riserva sorprese ad
ogni piè sospinto.Certo è scontata la risposta di Fassuni che, se da un lato augura al centrosinistra (grazie tante!) una lunga permanenza al governo, dall’altro nulla ha da dire sul grado di democraticità interna diForza Italia ( vedi il caso sollevato da Protasoni)
Così come è scontato l’intervento di Dantani che ben rappresenta una fascia di irreducibili che attraversano la storia italiana da lungo tempo sempre tentati dal “tanto peggio tanto meglio”.
Pure era ovvio un intervento vittimista sulla presunta intolleranza (quando mai?) sol perchè si è scritto che in qualche città della Provincia i congressi di Forza Italia sono caratterizzati dalla presenza di un unico
candidato (è vero o no?). Ed altro ancora ma…che si intervenga per inneggiare (giustamente) alla novità della ampia partecipazione popolare per la costituzione di un partito nuovo quale sarà il Partito Democratico ma che, contestualmente, si
affermi che Veltroni è stato imposto a tutti quelli che vorranno partecipare alle primarie mi ha lasciato veramente di stucco.
L’altra settimana, a Varese, ho sentito parlare Franceschini – un esponente non di secondo piano della Margherita – e nulla (nelle cose dette) mi ha fatto pensare ad uno a cui è stato imposto qualcosa.
Vado a vedere le liste locali che appoggeranno Veltroni: anche qui decine e decine di persone – e qualcuna la conosco e conosco bene la sua dignità – che subiscono imposizioni?
E che dire degli altri candidati?Anche loro imposti da oscure lobby?
Cerchiamo di ragionare con buon senso e ricordiamoci che il 14 Ottobre si tratterà di scegliere – in una grande giornata democratica – sotto gli occhi di tutti chi sarà il segretario del Partito Democratico.
E vinca il migliore!

Mario Vergano

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.