Ricerca

» Invia una lettera

A Pontida

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

20 giugno 2011

Direttore, io a Pontida sono andato in treno, sulla linea Bergamo Lecco. Voto a sinistra e non amo i leghisti.
Devo dire che non è stata certo una pagliacciata, che ho visto tanta sana gente , alle 14 il prato era pulito come un’aiuola e ho notato che grosso modo oltre il 90 per cento dei leghisti non fuma.
Ho ascoltato Bossi, Maroni e Calderoli.
Bossi ha cannato clamorosamente una citazione storica dicendo che con il massacro di Bava Beccaris è finita la Destra storica in Italia.
La destra storica era finita piu’ di vent’anni prima del 1998, anno della famosa sparatoria milanese che lascio’ a terra almeno 80 cadaveri, quello che faceva
piu’ o meno mensilmente Radetzky tra il 1848 e 1849 a Milano, coi patrioti milanesi.
Detto questo, la gente mi è parsa molto determinata e " incazzata". Calderoli ha detto chiaramente che il Governo va avanti almeno fino a gennaio 2012 perchè dice di aver posto al Governo, quindi e se’ stesso e ai suoi, un programma ma anche delle date e scadenze e che " ….alla fine dell’anno faremo i conti…"
Piu’ chiaro di così non poteva essere.
Tanti presenti della Liga veneta, i piu’ decisi sulla secessione.
Saluti
Roberto Gervasini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.