Ricerca

» Invia una lettera

A proposito dell’impropriamente detto “processo breve”

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

21 gennaio 2010

Penso si sia tutti d’accordo sul fatto che i processi in Italia durino troppo. Penso si sia tutti d’accordo anche che occorra fare qualcosa per diminuire la loro durata. E cosa fa questo governo ? Invece di procedere ad analizzare i problemi della giustizia per trovarne le soluzioni inventa un bel nome: "Processo breve". Che di processo breve ha solo il nome, perche’ senza riforme i processi dureranno come prima. Con la differenza che ne verranno cancellati qualche centinaia di migliaia, come per l’indulto. Ed insieme a loro anche i 2 che interessano Berlusconi, e che sono l’unico obiettivo di questa legge scandalosa. E come accade da ormai 16 anni per la riduzione delle tasse (l’ultima promessa di Berlusconi di pochi giorni fa, smentita dopo qualche giorno) o per l’abrogazione dell’Irap (promessa in ogni campagna elettorale e mai attuata nonostante 3 governi di centro destra) PDL e Lega si inventano tanti bei nomi e facili slogan e fanno tante promesse, che poi non vengono mantenute. Contando sulla memoria corta dei propri elettori. Che sembrano averla proprio corta.  
 
 
Riccardo Demaria

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.