Ricerca

» Invia una lettera

A proposito di Fontana che leggeva l’Unità

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

7 aprile 2011

Caro Direttore
leggo con interesse la rubrica della posta a Lei indirizzata e vi trovo, a parte le rubriche dei più assidui commentatori che sono spesso troppo di parte e ripetitive, spunti interessanti. Lo stupore suscitato dalla scoperta degli interessi giovanili del nostro Sindaco mi ha fatto ricordare l’affermazione di un Grande del recente passato: "chi non è rivoluzionario a vent’anni è senza cuore… chi lo è ancora a quaranta è senza cervello". Fontana può stare tranquillo.
Le recenti polemiche sui festeggiamenti del 150° dell’unità d’Italia abbinate ai commenti sulle imprese, vere o presunte, del nostro Presidente del consiglio mi hanno rinfocolato un dubbio che covavo da tempo. La presenza tra i lettori di questa posta di esperti in Storia forse mi aiuterà a scioglierlo.
Trent’anni or sono ho passato una settimana alle Terme di Valdieri, provincia di Cuneo, dette anche "Terme di Casa Reale". Scoprii che il titolo era dovuto al fatto che il Re Vittorio Emanuele vi passava tutti gli anni un periodo per le "cure"; la Regina approfittava invece dei benefici effetti delle acque in una località diversa e lontana da li; la "bella Rosin" restava in pianura.
 
Ebbi le confidenze di un anziano signore, profondo conoscitore del posto, che qui riporto non avendo peraltro avuto il tempo di verificare la loro attendibilità. Pare che il Re, durante la sua permanenza, volesse trovare tutte le sere una vergine nel letto; stando a quel racconto la popolazione veniva avvertita dai Parroci del prossimo arrivo con il consiglio di tenere in casa le ragazze. Sembra anche che, non prendendo nessuna precauzione, le fatiche notturne del Sovrano producessero a volte il loro frutto… Le ragazze venivano ricompensate.
Se questo racconto risponde al vero e il Sovrano autore di queste prodezze viene ricordato come "Re galantuomo", il nostro Presidente potrebbe stare tranquillo: anche lui avrebbe ricompensato generosamente… e senza produrre "frutti" perciò potrebbe passare alla storia con un titolo anche migliore.
lucky

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.