Ricerca

» Invia una lettera

Aci disponibile al servizio al cittadino

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

30 gennaio 2009

Gentilissimo Direttore,
la lettera del signor Simeone De Benedictis mi trova perfettamente d’accordo sull’inammissibilità dei disagi procurati da una Pubblica Amministrazione ad un cittadino che cerca di compiere il proprio dovere di onesto contribuente, ma purtroppo l’invio della Regione Lombardia degli avvisi di scadenza tasse automobilistiche 2009 ha suscitato scontento in un gran numero di contribuenti lombardi, che si sono visti recapitare inviti per auto e motoveicoli venduti o demoliti da anni.
In qualità di direttore dell’Ufficio Provinciale dell’Automobile Club d’Italia approfitto di questo spazio per segnalare che ACI, con la propria sede di Varese sita in Via Tonale n. 31 (aperta al pubblico dalle 8.00 alle 12.00 lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e dalle 8.00 alle 13.00 il giovedì / tel. 0332 342535) e con gli Uffici Esattori della Provincia, seppure non affidatario di alcun compito dalla Regione, si rende come sempre disponibile al cittadino al fine di regolarizzare tali posizioni.
Mi lusinga il riconoscimento, da parte del Sig. Simeone, della disponibilità e della gentilezza dei miei collaboratori sottolinendo che, soprattutto a fronte di disagi causati anche da un’altra Pubblica Amministrazione, tali comportamenti debbano essere sempre dovuti e non eccezionali.
Cordialmente,

Carmelo Lucio Filiti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.