Ricerca

» Invia una lettera

Adess … decidevas

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

26 novembre 2012

Gentile direttore, vorrei “spezzare … uno stuzzicadenti” a favore di M. Renzi nel senso che sarebbe il caso che gli indecisi, come me, “adesso” appunto si decidano a votare quel qualcosa di nuovo che in buona parte lui rappresenta e si va ricercando da tempo, per accelerare un certo cambiamento a prescindere se poi potrà essere definitivamente confermato al governo e visto che “comunque poi Bersani ci sarà”.
Quindi domenica probabilmente andrò ai seggi e visto che lo richiederanno, dirò che ieri non ho votato perché adesso ritengo di farlo e vedremo se non sarà permesso, come sembra, vanificando tante parole antiburocratiche simulando in partenza pseudo regimi e non certo trionfi democratici, come si pensava che fosse, a costo di fare doppie file anche per non aprire un altro seggio.
A sua volta Berlusconi dovrebbe innestare al suo fianco persone disponibili come Samorì, detto “ciocorì”, mentre al centro “i soliti casinisti” appaiono inattaccabili, credendosi abili equilibristi conservatori anche nei momenti di maggior necessità di richiesta di riforme solo utili al paese, andando a loro modo sul sicuro però appoggiando un bis di Monti decretando quindi a priori il controsenso dell’incapacità di reggere la situazione attraverso persone elette direttamente dal popolo, se sarà modificata la legge elettorale.
Altrimenti “il tutto” non potrà che essere a vantaggio dell’assenteismo, o soprattutto del M5S,  mentre il redivivo Psi è presente ma per il momento mi dice poco o niente, forse timidamente cercando di riaffacciarsi, accodandosi senza giocare le carte apertamente rispondendo “al volo”, essendo pronto ad ogni domanda, come invece “il Renzino” riesce ormai a fare in modo sufficientemente  soddisfacente, o convincente, tale da concedergli la possibilità di mettersi alla prova, non facendo più il sindaco di Firenze e di cui si potrebbe sempre risentir parlare presto mantenendo validi gli sforzi profusi con il suo giro in camper, che evidentemente gli ha fatto bene come una vacanza.
Grazie e cordiali saluti

Valter Abele Zaccuri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.