Ricerca

» Invia una lettera

Adesso basta!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

14 febbraio 2013

Egregio Direttore.
 
Le (insensate e partigiane) parole di Formigoni (la magistratura manda il paese "a ramengo"), mi danno la stura ad un basta.
1) A Formigoni: ma chi crede di prendere in giro? Lo sappiamo tutti cos’è la sanità lombarda. Lo sappiamo tutto del monopolio di CL, dove, quando un ciellno arriva al vertice, come primo atto, nomina suo "successore" un altro ciellino. Lo sappiamo tutti che ci si passano affri e favori da amico ad amico, pur nella "legalità". Non intorbidisca la acque!
2) Alla magistratura. Per la Maugeri va bene, per MPS va bene, ma per i casi Agusta e Saipem, BASTA! Lo sappiamo tutti che all’estero si fanno affari solo corrompendo. Specie in paesi "emegerenti" solo per quanto riguarda il soldo, ma culturalmente e moralmente molto più indietro della tanto vituperata Italia. Ma cosa si crede che rappresenti la reazione indiana? È la tipica arroganza orientale del non volere che si lavino i loro panni sporchi e si critichi la loro naturale tendenza alla corruzione: così favoriamo solo il loro gioco e Agusta dovrà rivedere il contratto al ribasso, e ci rimetteranno i lavoratori. D’accordo, in parte, con Camusso: i dirigenti paghino per ciò che fanno. Ma in che mondo vive certa magistratura? Se aziende italiane corrompono autorità straniere, beh, affari loro!
 
Distinti Saluti

MASSIMILIANO BRUSA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.