Ricerca

» Invia una lettera

Affissioni in Valceresio

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

14 gennaio 2009

Gentile redazione,

oggi mi sono recato in Valceresio (se mi fossi affidato alle discontinue, assenti e a volte perfino sbagliate, indicazioni stradali non ci sarei mai arrivato.. vedi lettera precedente) e volevo capire il motivo di tanto degrado che ho trovato!
A parte la solita ed eccessiva cementificazione, il problema è come sempre anche la “palificazione selvaggia” con il relativo e conseguente imbrattamento e danneggiamento di essa, sia per causa dei soliti maleducati che una volta affisso qualcosa abusivamente (al primo posto ci sono sempre gli odiosi “oggi sposi” !) non passano poi a rimuoverlo finito l’evento; sia le amministrazioni locali che non fanno adeguata manutenzione e pulizia di pali, segnali e arredo urbano in generale e i cittadini, che non hanno abbastanza a cuore il loro territorio!
Nella vicina e confinante Svizzera tutto ciò non sarebbe ammesso e tollerato! All’estero per esempio, se un elemento dell’arredo urbano o della segnaletica venisse imbrattato (evento molto raro) nel giro di pochi giorni viene ripulito e sistemato… invece qui da noi ti capita di trovare il volantino del matrimonio di 4 mesi fa, e gli appuntamenti paesani del mese prima.. e la “sorpresa” ( ma in fondo c’era da aspettarselo) è stato vedere il paese di Bisuschio letteralmente invaso ed imbrattato dalle decine di illegali adesivi del sig Nicoletti A. (per movimento libero) e del sig. Ferrari M.(per fronte indipendentista), i quali credo nel 2007 hanno deturpato (o mandato qualcuno a farlo per loro) quasi tutti i segnali stradali e i pali del paese!
ed il partito “movimento libero” aveva fatto lo stesso anche nelle vicine Viggiù, Arcisate ed Induno, dove vennero attaccati abusivamente, Centinaia e Centinaia(!) di adesivi, ricoprendo a volte perfino le stesse indicazioni stradali e compromettendo quindi oltre che il decoro e l’immagine della valle, anche la sicurezza degli automobilisti!
La cosa sconcertante è che dopo tutto questo tempo gli adesivi erano ancora lì, sotto la vista di tutti: cittadini, amministratori locali e comunità montana della Valceresio!
Perfino l’area della prestigiosa (anche se tristemente in forte stato di Degrado) Villa Cicogna-Mozzoni era “contaminata” da avanzi di volantini di matrimonio, corde, pericolosi fili metallici, a volte arruginiti (moltissimi quelli a induno olona!) ed adesivi politici – possibile che il comune sia stato continuamente indifferente a tutto questo ?
Bisuschio avrebbe bisogno di diversi interventi per abbellire il paese e mettere la viabilità in maggiori condizioni di sicurezza, ma nulla pare che venga fatto!
Pensate che sulla strada che conduce al parcheggio degli autobus della villa, c’erano anche lì segnali imbrattati, storti e perfino girati; il chè dovrebbe essere inaccettabile date le piccole dimensioni del comune e quindi la maggiore possibilità di avere tutto sotto controllo, ma invece non è così, purtroppo.

l’indignato e stufo

Manuele Mariani

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.