Ricerca

» Invia una lettera

Aiutare gli altri fa star bene me, o no?

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

10 gennaio 2010

Cari amici di VareseNews,

anzitutto voglio augurare a tutti un buon anno, se possibile un po’ più sereno di quello passato. Torno qui ogni giorno, vi leggo, approvo, disapprovo…spesso mi aiutate a riflettere, come è successo con la lettera del signor Di Biase e perciò, a costo di raccogliere critiche a destra e a manca, vi voglio raccontare anche la mia esperienza.

E’ la storia mia e di una mia "protetta", una donna straniera incontrata un paio di anni fa, che chiede l’elemosina davanti al mio solito supermercato. Ci vado quasi tutti i giorni, mi fermo a
scambiare due parole con lei che se ne sta seduta per terra in un angolo, così piccola e fragile. Mi ha raccontato di avere un bambino ammalato, forse è vero, forse no, ma poco importa…ho sempre pensato che se non avesse seriamente bisogno di aiuto non se ne starebbe lì tutti i santi giorni al freddo o sotto il sole a picco. A me non chiede soldi ma di comprare qualcosa da mangiare per lei e il bambino: scatolette di tonno, un pollo, costine di maiale…tre o quattro euro
la settimana non mi pesano troppo.

Poi venerdì scorso, tornando a casa, l’ho vista alla stazione e mi ha fatto uno strano effetto. Ho
avuto l’impressione che fosse più alta di come me la ricordavo, molto meno malmessa…e si stava accendendo una sigaretta. Mi ha fatto una strana impressione, mi sono sentita come presa in giro. Eppure, non dovrei essere contenta che le cose non le vadano poi così male come
pensavo? In fondo io volevo questo, aiutarla a stare meglio…o aiutare lei serviva a far star meglio me? Mamma mia che confusione nella mia
povera testa!!!!!

Saluti a tutti

Carla Mindassi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.