Ricerca

» Invia una lettera

Al leghista di Gemonio dico…

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

4 gennaio 2009

Gentile Signor Direttore,
ho appena letto la lettera pubblicata questo pomeriggio (“Attentato alla Lega per la felicità dei democratici”) a firma (?) di “Un leghista di Gemonio” e, nel respingere con sdegno le sue assurde affermazioni sul mio conto, deploro il grave incidente avvenuto nella sede della “Lega Nord” di quella località, augurandomi, come il Sig. Di Biase, anch’egli chiamato in causa, di cui condivido le considerazioni espresse, che la Magistratura Inquirente e gli Organi di Polizia risalgano al più presto agli attentatori.
Tuttavia non posso esimermi dall’affermare che certe espressioni lascino il tempo che trovano, giacché non si capisce e non si vede in quale maniera, con quale azione, modo o circostanza, io abbia “predicato l’eliminazione della Lega Nord…” (?) manifestando, al contrario, in ogni occasione, il mio dissenso sull’operato dei suoi aderenti (o ‘seguaci’) a tutti i livelli, irriguardoso verso le Istituzioni della repubblica Italiana e dei Simboli ‘Sacri’ della Patria come la bandiera (il “Tricolore”, l'”Inno” e l'”Unità nazionale”). E’ proprio il caso di dire che l’autore della lettera (che non si firma!) abbia confuso ‘velocità con precipitazione’!
Il Presidente Andreotti ha proprio ragione quando afferma che: “A pensare male si fa peccato, ma ci si prende!”). Che tristezza… mi pare di sognare!
Saluti a tutti,

Fortunato Galtieri

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.