Ricerca

» Invia una lettera

Alcune considerazioni su Uboldo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Caricando...Caricando...

21 aprile 2009

Egregio direttore,
 mi sia consentito dare alcune brevi delucidazioni al signor Mario Castiglioni di Uboldo in merito alle scelte elettorali del circolo locale del PD.
E’ Il signor Tavecchia ad avere sostenuto, in alcuni articoli apparsi sulla stampa locale, in alcune occasioni, di essere iscritto al PD, in altre di esserne un socio fondatore
 Io capisco che il signor Castiglioni abbia le sue legittime aspettative riguardo alle scelte del circolo del PD locale, tuttavia, quando cita lo Statuto nazionale del PD, e a maggiore ragione soprattutto quando fa riferimento all’art.1, deve comprendere bene cosa significa che il PD è un partito federale.
Da tempo, infatti, proprio in applicazione dell’art.1 dello Statuto nazionale è nato il PD Lombardia il quale all’art.2 dello Statuto regionale ha stabilito che “lo Statuto di PD Lombardia si applica a ciascuna autonomia territoriale ed articolazione tematica del partito, agli iscritti ed elettori, ai diversi rapporti intercorrenti fra il partito e i soggetti esterni”.
All’art.4 dello stesso Statuto regionale si può leggere: “Sono costituite le Federazioni provinciali cui è riconosciuta piena autonomia regolamentare”.
La Federazione provinciale di Varese, pertanto, nel dicembre scorso, ha approvato un Regolamento provinciale per le elezioni che, a quanto mi risulta, è stato pienamente rispettato dal circolo di Uboldo.
Il 4 aprile, infatti, è stata convocata l’assemblea degli iscritti che, a stragrande maggioranza, ha deciso di non fare alcuna alleanza con la lista civica “Centrosinistra di Uboldo”.
Questa scelta, effettuata democraticamente per alzata di mano e condivisa da ben più dei 2/3 dei voti validamente espressi, può piacere o non piacere ma va sicuramente rispettata. Nulla vieta che coloro che non sono in sintonia con questa scelta partecipino, a titolo personale, ad esperienze diverse. Fermo restando che essi non possono rappresentare in alcun modo il PD.
Anch’io auspico che, ad Uboldo, come in tutta la nostra provincia, si costituisca una lista civica il più possibile allargata per non lasciare in mano il paese al centrodestra ma credo che questo sia l’obiettivo anche della coordinatrice del circolo Michelle Beretta.
Fabrizio Mirabelli - Responsabile provinciale Enti locali PD

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.