Ricerca

» Invia una lettera

Ali’ Agca e lo Stato Italiano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

8 dicembre 2009

Gentile Direttore,
capisco il punto di vista del Sig. Madasi, ma se epuriamo tutta la questione Ali’ Agca dalla "fuffa" che ci sta attorno, come il Concordato, il perdonismo tutto italiano, il presunto mistero che sta dietro l’attentato, eccetera, eccetera, a me appare nitida l’azione di un semplice assassino che vuole
uccidere per la seconda volta, avendo già già ucciso. Non c’è paragone, credo, tra "mantenere" a spese della collettività un capo di Stato quale è il Papa e mantenere un assassino quale è questo turco bisognoso di cure psichiatriche. Tutto questo ovviamente, epurando anche le questioni che
riguardano gli affari loschi che la Banca Vaticana ha comunque attuato con la Mafia e tutte le azioni losche compiute dalla Chiesa, affinchè la scienza non progredisse. Ma questa è un’altra storia.
Cordialmente.

Max Lorenzi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.