Ricerca

» Invia una lettera

Allo scetticismo di Ruschi noi rispondiamo con i fatti

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

16 ottobre 2007

Egregio direttore,

non ho il piacere di conoscere il signor Ruschi. Tuttavia, a giudicare da quello che scrive, non mi perdo proprio niente. Personalmente sono convinto che chi è accecato dall’ideologia e quindi nega, sempre e comunque, l’evidenza siano la piaga di questo Paese.
Nel merito della questione, se il signor Ruschi lo desidera, può venire a vedere i registri con migliaia di nomi e cognomi, carte d’identità, firme di coloro che hanno partecipato alle primarie.
Sono certo che, se non è in malafede, i suoi sospetti si scioglierebbero come neve al sole.

Varese, 16 ottobre 2007

Fabrizio Mirabelli

Fabrizio Mirabelli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.