Ricerca

» Invia una lettera

Ambrosoli, non capisco la sorpresa

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

9 maggio 2013

Non capisco la sorpresa di Cattaneo e la critica di Maroni per la decisione di Ambrosoli di uscire dall’aula del consiglio regionale nel momento di commemorazione per la morte di Andreotti, che sulla tragica morte di un eroe quale era il padre di Umberto è stato di un cinismo squallido ed insensibile. A mio parere bene ha fatto Ambrosoli ad uscire senza polemizzare. Sicuramente i morti vanno rispettati e il perdono cristiano è loro dovuto specie da chi è cattolico e praticante, ma se il perdono è dovuto ai morti ancor più bisogna rispettare i sentimenti dei vivi.

Vito Fucilli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.