Ricerca

» Invia una lettera

America

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

8 novembre 2012

Obama e Michelle, la Leonessa, vincono le presidenziali americane.

Con il determinante sostegno di Bill Clinton, che lavora per Hillary, l’altra formidabile Leonessa, prossima – chissà – presidente: quattro anni passano in un soffio.

Nell’arco di ventiquattrore: voto, risultati, ammissione della sconfitta del rivale, apoteosi del vincitore.

Compito immane del Presidente:

smisurato debito pubblico e rischio di recessione;

crisi del ceto medio, fondamento della democrazia americana;

rapporti strategici con la Cina ed equilibrio strategico, nel Pacifico e in Asia; lotta al fondamentalismo islamico nel Medio Oriente e in Africa;

rapporti con Israele e conclusione della missione in Afghanistan.

Il primo Obama è stato deficitario nella politica in Medio Oriente e la incauta crisi degli storici rapporti con Israele, bastione dell’Occidente nell’area, hanno dato un oggettivo assist all’espansionismo islamico, riducendo l’influenza degli Stati Uniti, impegnati nella trappola ONU dell’Afghanistan (ebbe un provvidenziale senso strategico l’operazione Iraq) e tiepidi sostenitori delle “primavere” arabe e dell’opposizione iraniana.

Vedremo all’opera il secondo Obama.

E l’Europa, incapace di trovare una soluzione politica alla sua crisi endemica? Il centro di gravità della politica mondiale è altrove.

Del nostro paese non mette conto parlare, gravemente afflitti come siamo da una miserrima classe politica. La farsa della legge elettorale ne è la miserabile dimostrazione.

Confido sulla egemonica virtuosità della Germania e del Nord Europa.

Ed è superfluo dirlo, sul Monti-bis!

Preoccupati saluti

U. Monti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.