Ricerca

» Invia una lettera

Amministratori di ghiaccio

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

19 dicembre 2009

Gent.mo Direttore, desidero anch’io come molti esprimere il mio dissenso per quanto accaduto ieri nella nostra provincia.
Pur non avendo vissuto in prima persona i fatti, ho vissuto attimi di terrore nel pensare la mia famiglia a Comerio in preda alla morsa del gelo. Il problema più grosso della giornata di ieri è stato non tanto la leggera spruzzata di neve che c’è stata verso sera, ma l’asfalto ghiacciato. Ho provato a telefonare stamane al comune di Comerio per fare le mie rimostranze (1000 euro di danni su un’auto da 60 mila euro ed il rischio di perdere in un sol colpo genitori, sorella e cane!), ma l’unica risposta che ho ottenuto è stata che il sale non era stato messo sul manto stradale perchè la nevicata era imprevista, quando in realtà il sale tutti sanno che non serve solo in caso di neve, ma anche (e soprattutto) come misura preventiva per non rendere l’asfalto sdrucciolevole, e quando è una settimana che le temperature vanno sotto lo zero!

Fattostà che, tra scuse e giustificazioni (tra cui che la ditta appaltatrice per la salatura era bloccata a Gavirate, quando questa ha sede e magazzino a Comerio!), ci ritroviamo con la macchina devastata, famiglia ‘ammaccata’ dalle cadute sull’enorme lastrone di ghiaccio per soccorrere gli altri automobilisti bloccati e per capire cosa stesse succedendo, così come centinaia di altra persone ‘sequestrate’ (per chi è stato fortunato: mi hanno anche raccontato di una signora che per sfuggire ad un’auto imbizzarrita è scivolata sul marciapiede ed ha riportato un trauma cranico!!) dalla macchina dei soccorsi lenta ed inefficace dalle 5 del pomeriggio alle 10 di sera…Scandaloso data l’entità dell’emergenza (non sono caduti 2 metri di neve caspita!).

Ringrazio le amministrazioni comunali del nostro territorio che con tanta oculatezza gestiscono la nostra viabilità (in realtà alcune hanno gestito bene la ‘sedicente’ emergenza, vedi Luino e Brinzio ad esempio); mi auguro che qualcuno decida di intraprendere azioni legali e che queste vadano a buon fine!

Forse i cittadini riavrebbero indietro dei soldi dati inutilmente…discorso forse troppo populista, in ogni caso che si facciano un esame di coscienza queste bestie da circo!

Guido Barello

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.