Ricerca

» Invia una lettera

Anche il salame ha un prezzo

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

12 aprile 2011

Buongiorno Direttore ,
 
lo spettacolo a cui siamo stati costretti ieri ad assistere su tutti i TG è stato a dir poco, vomitevole.
Ma io, come persona pensante "a gratis" mi domando: ma fuori da un tribunale , durante lo svolgimento di un processo, come è possibile che si possa sostare, urlare, raggrupparsi, dar spettacolo, far musica, cantare, volantinare , urlare sguaiatamente slogan, a dir poco ridicoli e umilianti pro-presidente, insomma il tutto è stato penso anche un disturbo per chi all’interno era impegnato in altri processi..
 
Gli spettacoli che dava Cicciolina al confronto eran niente !!!……Lei almeno lo faceva di professione …..
 
Ma tutto questo da chi è stato autorizzato, perchè qualcuno DEVE aver dato l’autorizzazione a tutto questo, mancavano solo le giostrine e lo zucchero filato … perchè i pagliacci c’erano,   i palloncini c’erano, la donna mezza-cannone che urlava c’era, non mancava neanche il paninazzo, alla prossima udienza si attrezzeranno col camioncino per le salamelle alla griglia?
Non si era mai visto un degrado del genere, poi c’è chi contesta i cortei di lavoratori che scioperano per la difesa del posto di lavoro …..li invece cosa si difende ?
un aggeggio per la depilazione ….PORCA LA MISERIA … ma dallo stomaco i peli ve li dovete togliere !!!!!
 
Voglio sperare che la prossima volta vi sia più serietà, , un processo è un processo, un Presidente del Consiglio DEVE essere uomo ancor prima di essere Presidente del Consiglio !!!!!…I
 
I figuranti sguaiati di ieri mandateli tutti a levare la spazzatura di Napoli a mani nude ….e senza il paninazzo !!!!!!
 
P:S:… Dimenticavo la prossima volta ci sarà Apicella a fare una serenata ????
g.l.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.