Ricerca

» Invia una lettera

Ancora disagi per le Ferrovie Nord

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle
Loading...

2 marzo 2005

Egregio Direttore,
È iniziato “bene” questo mese di marzo per i pendolari di Ferrovie Nord Milano che si recano a Milano da Varese e dintorni.
Ieri, la caduta della linea aerea nella stazione di Varese ha fatto arrivare a Milano con 45 minuti circa di ritardo i pendolari che come me prendono il treno alle 6:53 a Malnate.
Oggi lo stesso treno è arrivato in stazione con quasi 10 minuti di ritardo e con una temperatura interna prossima a zero gradi (c’erano -7°C all’esterno) a causa del riscaldamento completamente bloccato: un viaggio di 50 minuti fino a Bovisa di puro incubo, con guanti, sciarpe e cappotti… e la sensazione di freddo che ti rimane attaccata per tutto il giorno.
Ed ora la domanda ovvia: ma le linee e il materiale rotabile vengono sottoposti a qualche forma di manutenzione periodica? Tra l’altro il treno senza riscaldamento era un TAF, ovvero uno dei treni “nuovi”!

Elisabetta

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.